10 dic 1943

Eimberg

Alle 00.30 abbandoniamo il carro bestiame che per tanto tempo ci ha ospitato ed incolonnati assieme a un battaglione di camice nere. Si arriva a Eimberg; sono febbricitante ed assai debole per un nuovo attacco di febbre malarica. Abbiamo dormito in soffitta c’รจ tanto freddo e fuori nevica.