11 gen 1944

Novità

Sono stati assegnati alla nostra baracca una ventina di ufficiali provenienti dalla Francia e dai Balcani: Attraversando Berlino hanno visto la città in rovina; in sosta presso una stazione, qui in polonia, il treno è stato quasi assalito da civili nel tentativo di rifornirci di pane e sigarette. La popolazione ci è favorevole; apprendiamo da chi ci ha preceduto, che per Natale i civili avevano pensato di effettuare una raccolta di vettovaglie per gli italiani del campo ma vietata dai tedeschi. Non so come ma siamo in contatto con elementi esterni che ci fanno sapere di non abbandonare il campo. Nel caso di una ritirata improvvisa delle forze tedesche dal campo, sarebbero loro che ci assisterebbero per la nostra salvezza; credo che se dovesse accadere, la scelta migliore sarebbe quella di rifugiarmi presso una famiglia in attesa che passi la bufera.