1 mag 1944

Posta dall’Italia

Finalmente ho ricevuto posta; questo per me è come il migliore dei pacchi che avrei potuto ricevere; sono due lettere che mi assicurano che i miei stanno bene, che leggo continuamente e che mi danno tanta pace e tranquillità Per quanto riguarda il vitto, tutto come prima ma con 100 grammi in meno di patate per ogni settimana a venire, sino a riportare la reazione a grammi 400. E’ stata preannunciata la visita di un ufficiale italiano proveniente dall’Italia, certamente a scopo propagandistico.