10 lug 1944

Che finisca tutto al più presto

Giorgi, per il suo onomastico ha ricevuto un secondo pacco; tireremo avanti per alcuni gironi.
Ma sono stanco non ce la faccio più ad assistere indifferentemente ai numerosi pasti che ad ogni ora del giorno si consumano attorno a me ed al diffondersi di profumi ed aromi che, sopiti, mi si ridestano dolorosamente colmi del rimpianto del bel tempo che fu.
E’ questo periodo che mi vede mangiare una volta al giorno salvo quando con l’aiuto dell’ultimo pacco di Giorgi,posso raggranellare qualcosa per la sera; sono disperato, i pacchi non m’interessano più voglio solo che tutto finisca presto, voglio i miei, voglio solo loro, annientarmi nel loro affetto. Le notizie che circolano nel campo fanno prevedere assai prossima la conclusione del conflitto; Ancona è stata occupata dagli angloamericani e sperò che i miei abbiano potuto superare senza danni la nuova realtà.