16 lug 1944

Il mio onomastico

Ieri, mio onomastico; quanti ricordi! Un anno fa mi trovavo in licenza trai i miei a Marotta dove erano sfollati e dove abbiamo vissuto la tragica, disastrosa caduta del fascismo.
Con Giorgi abbiamo festeggiato riuniti i nostri onomastici con un monumentale risotto confezionato con 400 g di riso ed una scatoletta di carne, il prossimo onomastico sarà certamente migliore. posta dai miei niente; sono preoccupato per la resistenza dei tedeschi oltre la zona di Ancona.