10 set 1944

Ufficiale ucciso

Un ufficiale che distrattamente si era troppo avvicinato al filo spinato che delimita il campo è stato spietatamente ucciso da una sentinella tedesca; nessuno di noi ha potuto soccorrerlo, pena la stessa fine, ed il poveretto è rimasto li solo ad agonizzare sino alla morte.
Dal giorno 5 siamo in quarantena per un caso di tifo petecchiale che si è verificatalo nel campo; pertanto, sebbene faccia freddo, doccia a tutto andare, coperte ed indumenti al sole e rispetto delle misure igieniche. Siamo isolati, niente appelli, niente riunioni ne messe, si vive nel terrore che si verifichi un nuovo caso di tifo, in questo caso non sarebbe un problema per i tedeschi abbandonarci al nostro destino.