21 mag 1945

Problema di Trieste

Oggi come ieri ci verrà data soltanto della carne e qualche galletta e stop! Gli Inglesi hanno smesso di nutrirci, dicono che quello di cui disponiamo è più che sufficiente; se continua, di questo passo potrà avverarsi il sogno di far ritorno a casa affamato per potere meglio gustare le gioie della cucina domestica.
Credo che domattina assieme ad alcuni colleghi andrò a Muster (km12) a visitare quel campo, sembra che li vivano nella certezza che a giorni partiranno per Amburgo per imbarcarsi sulle navi per l’Italia, se così fosse anche noi potremmo seguire la loro sorte.
Ancora aspettiamo la visita di un qualsiasi esponente del governo italiano che ci rassicuri sul nostro prossimo futuro e che s’incarichi di portare nostre notizie in Italia, o forse siamo stati abbandonati come è accaduto dopo l’8 settembre del 43′?
Nell’attesa il nostro comandante ha inviato alla C.R.I. Notizie circa la nostra situazione alimentare.
Qui abbiamo la possibilità di seguire con apprensione il problema di Trieste abbandonata alla marmaglia slava che senza alcun controllo si scatena in saccheggi ed assassini terrorizzando la popolazione.