1 dic 1943

Ancora in viaggio

Sveglia alle 6.30 e partenza alle 7 in cammino per la stazione ferroviaria ho la possibilità di acquistare due panini al burro alla stazione, sorpresa, caffè caldo e pasta in brodo.
Viaggiamo in seconda classe in carrozza riscaldata ed arriviamo a Nis alle 17.30. Freddo intenso ma, al posto ristoro della stazione dell’ottima pasta in brodo, mi riempio la gavetta, un vero paradiso! Con quel freddo; ancora una marcetta ed entriamo in un campo di concentramento dove trascorriamo la notte.